Partecipa a Frentania.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Commemorazione dei cittadini e appartenenti alle Truppe di Liberazione, vittime del bombardamento aereo del 20 aprile 1944

Commemorazione dei cittadini e appartenenti alle Truppe di Liberazione, vittime del bombardamento aereo del 20 aprile 1944.Mercoledì 20 aprile 2022, ore 11.00 – stante i lavori di restauro che interessano il Monumento ai

Condividi su:

Com’è noto, la data dell’8 settembre 1943 (annuncio dell’armistizio con gli Anglo-Americani) segnò l’inizio della lotta contro i Tedeschi. Infatti, mentre l’esercito di liberazione sbarcava nell’Italia meridionale, le truppe della Whermatch occupavano militarmente le Regioni settentrionali e centrali, compresa la capitale.

     I nuovi alleati risalirono molto lentamente la penisola, scontrandosi con le truppe germaniche in prossimità di imponenti sbarramenti e fortificazioni da queste appositamente realizzate (Linea Gustav, Bernhardt, Barbara…), coinvolgendo nel conflitto, decine di paesi dell’Abruzzo e del Molise, che resistettero coraggiosamente all’invasore, subendo pesanti distruzioni e registrando vittime innocenti.    

     Nel 78°anniversario del bombardamento aereo del centro storico di Lanciano, avvenuto il 20 aprile 1944 ad opera di stukas del III^ Reich, la città – Medaglia d’Oro al Valor Militare – si appresta a ricordare  quel terribile giorno che vide il sacrificio di tanti civili inermi e soldati appartenenti alle Forze della coalizione (costituite da, Inglesi, Canadesi, Indiani Neozelandesi, Australiani, Sudafricani,…).

     Nell’anno 2012 è stata inaugurata una prestigiosa lapide dedicata ai cittadini e agli appartenenti alle Truppe di Liberazione che perirono in quella tragica circostanza.    

     Perciò, è fermo proposito voler ricordare a Lanciano, il 20 aprile 2022, quei tragici fatti, affinché negli anni a venire non vengano mai dimenticate le sofferenze inflitte dalla guerra ai nostri territori.

Condividi su:

Seguici su Facebook