Partecipa a Frentania.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Strade provinciali, altri lavori in agenda. Ecco dove

Interventi previsti con fondi per circa 3,3 milioni di euro nei sei distretti manutentivi del territorio

redazione
Condividi su:
Verranno presto affidati i lavori di messa in sicurezza delle strade provinciali
 
La Provincia di Chieti, sottolinea il presidente Francesco Menna, è proprietaria di una rete viaria di oltre 1.600 chilometri suddivisa, ai fini gestionali, in sei distretti manutentivi. Ed è su questi sei distretti che interverremo dando così risposte concrete agli amministratori e ai cittadini.
 
"Nei giorni scorsi - dice Menna - sono stati approvati i progetti definitivo-esecutivi ed ora con gli uffici preposti abbiamo avviate le gare di affido dei lavori. La spesa complessiva degli interventi è di poco meno di 3,3 milioni di euro ripartiti in egual modo per i sei distretti manutentivi.
 
Obiettivo è restituire a tutte le nostre comunità sicurezza, decoro e bellezza. Come Provincia abbiamo dunque riservato grande attenzione alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle arterie provinciali quali importanti vie di collegamento tra le zone montuose, collinari e costiere".
 
Queste le strade che saranno interessate dai lavori e che versano oggi in condizioni non ottimali di percorribilità e sicurezza in quanto presentano avvallamenti, lesioni, inadeguatezza delle barriere di sicurezza, assenza di segnaletica orizzontale e verticale, vegetazione arborea non curata e mancata pulizia di cunette e tombini.
 
DISTRETTO 1: SP 1 Madonna della Vittoria (arteria di collegamento tra Chieti e Chieti scalo), SP 35 "Piana S. Pantaleone", (collega il comune di Miglianico con il comune di Francavilla al Mare) e la SP 21 "Sbraccia" e la SP 8 "Chieti - Roccamontepiano” (collegano il comune di Casalincontrada e di Roccamontepiano con il comune di Chieti).
 
DISTRETTO 2: SP 14 " Ex SS 81 (ricadente nel Comune di Casacanditella), la SP 109 "Traversa di Civitella M.R." (nel comune di Civitella M.R.), SP 125 Lama-Palena (nel Comune di Taranta Peligna), SP 102 Cipollaro–Lago Sant’Angelo (nel comune di Casoli), SP 114 Ex SS 263 (nel Comune di Palombaro) e SP 99 Castellarso (nel Comune di Palombaro).
 
DISTRETTO 3: SP 82 "San Vito Lanciano” (che collega la città di Lanciano con la S.P. 81 “San Vito - Fossacesia”), SP "Pianibbie” (arteria di collegamento tra la “SS 84 – Stazione di S.Eusanio del Sangro” e la SP 100 “Pedemontana”), SP 92 "Variante di Villa Elce”, SP 97 “Bonifica di Mozzagrogna” (arteria di collegamento tra la SS 524 in Mozzagrogna e la SP 119 “Sangritana”), SP 91 "San Giacomo" (collega la contrada Pantone con la SP 81 “San Vito – Fossacesia”), SP 217 “Ex SS 524 Lanciano – Fossacesia”, SP 83 "Verì" (che si estende dalla SP 81 “San Vito – Fossacesia” alla SS 16, SP 106 “San Giovanni in Venere”).
 
DISTRETTO 4: SP 100 "Pedemontana" (nel Comune di Casoli), SP 107 "Peligna" (ricadente nei comuni di Casoli, Gessopalena, Torricella
Peligna, Montenerodomo, Colledimacine), SP 132 "Torricella - Fallo" (ricadente nei Comuni di Montenerodomo, Civitaluparella), SP 119 "Sangritana" (nel Comune di Perano), SP 147 "Villa Santa Maria - Montebello" (nel Comune di Villa Santa Maria), SP 164 "Quadri - Stazione di Palena" (ricadente nei Comuni di Quadri e Pizzoferrato), SP 225 "ex SS 558 - Sangritana 2°" (ricadente nei comuni di Civitaluparella e Quadri).
 
DISTRETTO 5: SP 192 “Palmoli – Fondo Valle Trigno”, SP 207 “Palmoli – Dogliola SS 650”, SP 202 “Torrebruna Fondo Valle Trigno”, SP 139 “Cupello – Scerni”, SP 196 “Variante per Tufillo”, SP 190 “Traversa di Palmoli”, SP 191 “Traversa di Fresagrandinaria”, SP 185 “Palmoli-Fondo Valle Treste”.
 
DISTRETTO 6: SP 162 "Carpineto S. - Castiglione M. M.” (che collega i comuni di Carpineto Sinello, Fraine e Castiglione Messer Marino), SP 183 "Traversa di Liscia" (che collega il comune di Liscia con il comune di San Buono), SP 198 "Castiglione – Castelguidone” (che collega i comuni di Castiglione Messer Marino, Schiavi d’Abruzzo e Castelguidone), SP 205 "Monte Pizzuto" (che collega il comune di Schiavi d’Abruzzo con Torrebruna), SP 216 "Ex SS 364 di Atessa” (che collega i comuni di Atessa, Tornareccio e Colledimezzo).
 
Gli interventi verranno effettuati sui tratti maggiormente ammalorati.
Condividi su:

Seguici su Facebook